Come scegliere le porte di casa

La scelta di nuove porte per la nostra casa si rivela sempre tra le cose più complicate. Va ponderata bene  in quanto le porte sono destinate a durare nel tempo. Raramente, infatti, capita che le porte di casa si cambino dopo poco tempo. Come fare, dunque, per scegliere quella perfetta, tra una vastità di modelli, finiture e tipologie di apertura? Bisogna anzitutto decidere il ruolo che vogliamo dare alla porta: invisibile o decorativa? Deve lasciare o meno una comunicazione tra le diverse stanze della casa? Andiamo, ora, ad approfondire, le caratteristiche della porta, per valutare al meglio gli elementi che ti aiuteranno a scegliere quella perfetta per le tue esigenze.

5 Aspetti da Valutare

MATERIALI & FINITURE

Una porta può essere realizzata con diversi materiali, più o meno pregiati. Dal vetro al legno massiccio, fino al laminato. Nei successivi articoli del nostro blog, troverete i vantaggi di ogni singolo materiale. Oltre al materiale, riveste fondamentale importanza anche la finitura, da scegliere prima, o comunque contestualmente, alla scelta del colore delle pareti, per evitare eccessive discrepanze di colore tra il muro e le finiture delle porte.

SICUREZZA

Per garantire la sicurezza all’interno di una casa, le porte blindate hanno fondamentale importanza. Queste consentono di creare stanze con una privacy maggiore rispetto alle normali porte. Le nostre porte, risolvono anche il problema dell’estetica: le nostre porte blindate, infatti, possono essere ordinate con le stesse finiture delle porte da interni. In questo modo potrai dare omogeneità di stile ai tuoi spazi.

Per una maggiore sicurezza, completa la tua porta blindata con una serratura certificata per la resistenza alle effrazioni.

MISURE

Di solito, una porta da interni, misura circa 80 cm di larghezza. Porte con una larghezza minore (raggiungendo comunque almeno un minimo di 60 cm), vengono spesso utilizzate per ripostigli e sgabuzzini. Esistono ovviamente anche porte con una larghezza maggiore. Hanno un costo più alto ma fanno davvero un bell’effetto!

In altezza, invece, lo standard è di 210 cm, anche se gli ultimi trend premiano le porte a tutta altezza (quelle che toccano il soffitto, permettendo così alla luce di filtrare in maniera maggiore). Le porte a tutta altezza sono ottime per dare apertura ai nostri spazi.

APERTURA

Una scelta mai scontata (indirizzata anche dagli spazi disponibili). Le possibilità sono tante, dalla classica porta a battente alle diverse aperture scorrevoli, passando per l’apertura a bilico ed il filomuro. La scelta della tipologia di apertura delle tue porte deve essere dettata da esigenze di stile e, come detto, di spazi disponibili. A breve pubblicheremo una guida dedicata alle tipologie di apertura delle porte.

STILE

Come detto prima, la porta è un elemento d’arredo destinato a durare nel tempo all’interno della nostra casa. Mentre i mobili, le luci, gli accessori vengono cambiati con maggiore frequenza, le porte all’interno di una casa sono destinate ad avere lunga vita. É importante che siano coordinate con il resto dell’ambiente, e per questo motivo vanno scelte con cura, anche (soprattutto) in base al nostro gusto ed allo stile della nostra casa. Che vi piaccia lo stile classico o siate attratti da un design più contemporaneo, abbiamo la soluzione ideale per te!